shadow_left
http://www.villavrindavana.org/it
Shadow_R

Calendario EVENTI

Settembre 2014 Ottobre 2014 Novembre 2014
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 40 1 2 3 4 5
Settimana 41 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 42 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 43 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 44 27 28 29 30 31

Il Fondatore

Founder Acarya A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Founder Acarya
A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada

LOGIN Utenti






Password dimenticata?
 
   
Blog news di Villa Vrindavana
KRISHNA: Il Pastorello Eternamente Giovane
Articoli vari
venerdý 27 dicembre 2013

 

KRISHNA: Il Pastorello Eternamente Giovane

 

Lezione del fondatore-acarya: Krishna: Il pastorello eternamente giovane

 

di Sua Divina Grazia
A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
Fondatore-Acarya 
dell’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna

 

 

krisnera svarupa-vicara suna, sanatana advaya-jnana-tattva, vraje vrajendra-nandana 
sarva-adi, sarva-amsi, kisora-sekhara cid-ananda-deha, sarvasraya, sarvesvara 
isvarah paramah krisnah sac-cid-ananda-vigrahah 
anadir adir govindah sarva-karana-karanam

 

“Sanatana, ascolta la descrizione della forma eterna di Sri Krishna. Egli è la Verità Assoluta, esente dalla dualità, ma presente a Vrindavana come figlio di Nanda Maharaja. Krishna è la fonte originale di ogni cosa ed è la somma complessiva di tutto ciò che esiste. Appare come la suprema giovinezza e il Suo corpo intero è fatto di felicità spirituale. È il rifugio di ogni cosa e il padrone di tutti. Krishna, conosciuto come Govinda, è Colui che ha il supremo controllo. È dotato di un corpo eterno, pieno di felicità e conoscenza. È l’origine di tutto, ma non ha altra origine all’infuori di Se stesso, perché è la causa prima di tutte le cause.” 
– Sri Caitanya-caritamritaMadhya 20.152-154

 

Sri Caitanya descrive la forma personale di Sri Krishna

La forma impersonale di Sri Krishna, descritta nella Bhagavad-gita, è la manifestazione della Sua energia materiale. La forma personale descritta da Sri Caitanya nel Caitanya-caritamrita è la Sua forma spirituale. Abbiamo studiato nellaBhavagad-gita che il Signore ha due forme distinte: quella materiale e quella spirituale, cioè quella inferiore e quella superiore. Naturalmente, per Lui non esiste forma superiore o inferiore, ma per noi c’è quella superiore e quella inferiore. Non possiamo dire che poiché tutto è un’emanazione del Supremo non esiste l’inferiore o il superiore. No. C’è l’energia inferiore e quella superiore. Per esempio, Krishna dice, isvarah sarva-bhutanam hrid-dese’rjuna tisthati: “Isvara, il Signore Supremo è presente nel cuore di ognuno.” (Gita 18.61) 

Egli è nel cuore di un maiale, di un cane come anche in quello di un brahmana erudito. Per Lui non c’è distinzione – se è un maiale, un cane, un brahmana, il bene, il male – perché Egli è assoluto. Noi invece dobbiamo distinguere il maiale dal cane, perlomeno per quanto riguarda il corpo materiale. Sri Caitanya Si rivolge a Sanatana Gosvami. Vi ricorderete che all’inizio di questo capitolo “Gli Insegnamenti a Sanatana Gosvami” Sanatana Gosvami, dopo la rinuncia ai suoi incarichi, aveva avvicinato il Signore a Benares, si era arreso a Lui e Gli aveva chiesto: “Chi sono?” In risposta a questa domanda Sri Caitanya descrive la relazione tra l’essere vivente e Krishna. Il jivatma, l’essere vivente, è un eterno servitore di Krishna. Si dovrebbe capire la natura del proprio padrone affinché la propria attitudine di servizio e di affetto possa essere più intima. 

Supponiamo che io faccia servizio in un posto. Sono impegnato a servire un padrone, ma non so quanto sia grande. Quando però comprendo l’influenza, l’opulenza e la grandezza del mio padrone, la mia devozione per lui cresce: “Oh, il mio padrone è veramente grande.” Sapere soltanto che “Dio è grande e io ho una relazione con Lui” non basta. Si deve sapere quanto è grande. Naturalmente, non lo si può valutare completamente, ma per quanto possibile, si deve sapere quanto Egli è grande. Qui Sri Caitanya descrive al Suo discepolo Sanatana Gosvami la grandezza di Sri Krishna. 

Advaya-jnana-tattva, vraje vrajendra-nandanaAdvaya-jnana-tattva significa che Krishna è Assoluto. non è relativo. Qui tutto è relativo, ma Dio significa l’Assoluto. Egli non dipende da niente. Qui noi tutti siamo dipendenti. Per comprendere la luce dobbiamo comprendere l’oscurità. Per comprendere il bene dobbiamo comprendere il male. Qui tutto è duale, ma Krishna è Assoluto. Questo è il primo livello di comprensione – in Krishna non c’è dualità. Krishna, il Suo nome, la Sua fama, i Suoi divertimenti, le Sue qualità, i Suoi compagni – tutto è uno. Ricordate sempre che in Krishna uno più uno fa uno. Non c’è differenza tra Krishna e il Suo nome. Questa è la natura dell’Assoluto. Qui sperimentiamo che una cosa e il nome della cosa sono differenti, duali. 

Qui c’è un bicchiere d’acqua. Supponiamo che abbia sete e desideri un bicchiere di acqua, ma se dico “acqua, acqua, acqua”, questo non placherà la mia sete. Devo avere la cosa, l’acqua e allora funzionerà. Krishna invece è advaya-jnana. Perciò quando ascoltiamo il nome di Krishna, dovremmo capire che “Krishna è davanti a me nella Sua vibrazione sonora è presente davanti a me nel suono, perché Egli è tutto.” Perché il suono non dovrebbe essere Krishna? Se Egli è tutto, anche il suono è Krishna. Questa caratteristica è detta advaya-jnana. Nello stesso modo, anche la Bhagavad-gita è Krishna. Dovremmo rispettare ogni cosa vedendone la relazione con Krishna. 

Quando entriamo nel tempio di Krishna, dovremmo capire che siamo in contatto con Krishna. Tutto ciò che è in relazione con Krishna è Krishna. I devoti che hanno un concetto più elevato della coscienza di Krishna non vedono nient’altro che Krishna. Questo non si deve imitare. La materia è energia di Krishna. Poiché l’energia e l’energetico non sono diversi, il devoto più elevato vede Krishna anche nel mondo materiale. Per un tale devoto non c’è la materia; tutto è spirituale. Per Krishna non c’è differenza tra materia e spirito, ma nel nostro stato condizionato noi abbiamo il concetto di superiore e inferiore. Quando però siamo nello stato più elevato della Verità Assoluta, quando siamo veramente impegnati nel puro servizio di devozione a Krishna, allora vedremo che tutto è Krishna.

Per esempio, rispettiamo il Krishna prasada, cibo preparato per Krishna e a Lui offerto. Facciamo gli omaggi prima di rispettare il prasada. Perché? Perché il prasada è Krishna. Prendendo il prasada si entra in contatto con Krishna. Ascoltando Krishna, si contatta Krishna. Lavorando per Krishna, si contatta Krishna. Egli è l’Assoluto. 

Leggi tutto...
 
VV Newsletter 18 Dicembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
mercoledý 18 dicembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 18 Dicembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 22 Dicembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Ramacandra dasa dal titolo “I libri di Srila Prabhupada: una grande eredità spirituale ” ed avrà inizio alle ore 17.30.


APERTURA STRAORDINARIA GOVINDA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!

MENU DI NATALE: Crostoni - Ravioli al ragu di soia - Riso al curry - Polpettone con insalata russa - Halava con mirtilli rossi – Tiramisu – Acqua – Tisana - contributo spese € 20.


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

Siamo lieti di informarvi che la mattina di Natale la lezione sarà tenuta da S.G. Matsyavatara Prabhu e avrà come titolo” Imparare a perdonare e a esser perdonati” e avrà inizio alle ore 8:30.


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! 
Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 0558294914.

MENU DI CAPODANNO: Antipasto misto – tra Oriente e Occidente(crostini, samosa, kachori ecc.) - Lasagne veg - Gnocchi al pesto - Spiedini di seitan – Sabji con piselli, carote e verdure varie - Purè di patate – Lenticchie - Torta di mele con pinoli – Tiramisu – Tisana – Acqua - Spumante di mezzanotte - contributo spese € 35.


BENVENUTO 2014!: 

per iniziare il Nuovo Anno all’insegna della Tradizione Vaisnava mercoledi 1 Gennaio dalle ore 17:00 alle ore 19:30 siete tutti invitati a partecipare al programma di canti devoziali e letture delle Storie dell’Antica Saggezza indiana. Vi aspettiamo!


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


Ultimo aggiornamento ( mercoledý 18 dicembre 2013 )
 
VV Newsletter 12 Dicembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
giovedý 12 dicembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 12 Dicembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 15 Dicembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Parabhakti dasa dal titolo 
“Vaisnava nelle diverse tradizioni” ed avrà inizio alle ore 17.30.


EKADASI: 

Oggi 12 Dicembre ricorre Moksada Ekadasi. 
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 07:08 alle 10:22.


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! 
Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 0558294914


ISKCON COMMUNICATION ITALY: Nelson Rolihlahla Mandela

L’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna si unisce al mondo in lutto per ren¬dere omaggio a colui che meglio ha rappresentato i diritti umani neilla storia recente, il Pre¬sidente Nelson Rolihlahla Mandela. In questa triste circostanza porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Mandela e all’intera nazione del Sudafrica.

Nel 1990, all’età di 72 anni, al suo rilascio dopo 27 anni di reclusione per reati politici contro il governo dell’apartheid, avvicinò i suoi oppressori e si adoperò per una trasformazione pa¬cifica, traghettando verso la democrazia un paese in cui la minoranza era oppressa dalla paura di ciò che il futuro potesse riservare. Grazie al perdono dimostrato da Mandela e alla gentilezza che ha elargito, gli affiliati dell’African National Congress, di cui era il leader, hanno ascoltato il suo richiamo affinché in Sudafrica prevalessero la pace e la riconciliazione. Dalla miseria delle township - i ghetti riservati alla gente di colore - ai campi sportivi, alle comunità religiose, al Parlamento, Madiba, come il Presidente Mandela veniva affettuosamente chia¬mato, esercitò la sua speciale influenza in tutto il Paese.

La ISKCON ha avuto l’onore di ricevere il Presidente Mandela nel 1992 nella propria sede di Chatsworth, Sudafrica e di discutere con lui gli insegnamenti dell’antico testo della Bhagavad-gita durante un pranzo organizzato in suo onore presso il ristorante Govinda, all’interno del complesso del tempio. Egli mostrò ammirazione per il messaggio contenuto nella Bhagavad-gita, che enfatizza l’uguaglianza tra tutti gli esseri viventi che, quali figli di Dio, hanno il diritto di partecipare dei Suoi doni senza distinzioni e di essere trattati con rispetto e dignità.

Dopo essere diventato il primo Presidente eletto democraticamente nella storia del Paese, Mandela fece di nuovo visita al tempio Hare Krishna e in questa sede tenne un discorso rivolto alla comunità induista, che conta 10.000 membri, e alla nazione intera. L’occasione era quel¬la della celebrazione religiosa di Diwali, la Festa delle Luci, che corrisponde al Capodanno induista. Questa festa onora il ritorno del grande Sri Rama ad Ayodhya, la capitale del regno, dopo un esilio durato quattordici anni, dove fu incoronato Re. La comunità riconobbe signifi¬cative similitudini tra le difficoltà affrontate da Rama e la sua conseguente vittoria finale con quelle del Presidente Mandela.

Mandela fu particolarmente attento nel rispettare la varietà delle diverse lingue, delle cul¬ture e delle tradizioni spirituali di quella che divenne famosa come la “nazione arcobaleno” mentre la nuova costituzione garantiva a tutti i Sudafricani diritto di espressione e di libertà religiosa. Questa ispirazione portò il progetto ISKCON “Cibo per la Vita” ad organizzare il Fe¬stival dei Bambini della Nazione Arcobaleno, con la partecipazione del Presidente Mandela quale ospite d’onore. L’evento si tenne nello stadio King’s Park Soccer, dove si riunirono 50.000 bambini con i loro insegnanti. Dopo il suo discorso di presentazione, Mandela si trattenne allo stadio per più di cinque ore, assistendo ai vari spettacoli tenuti dai piccoli partecipanti. Egli incoraggiò i giovani ad eccellere a scuola, a sfruttare i diritti che erano loro concessi e li esortò ad apprezzare quanto le generazioni venute prima di loro avessero combattuto per la libertà di cui oggi loro godevano. Il quotidiano Mercury citò una sua frase in cui diceva come questo fosse: “Il giorno più felice della mia vita!”.

Mandela è stato molto più di un paladino dei diritti umani, di un presidente di stato o il vinci¬tore di un premio Nobel per la pace. Egli ha toccato la vita di ogni singolo Sudafricano, fa¬cendo sentire tutti seguiti e al sicuro; è stato di fatto il padre della nazione, nel vero senso del termine, con il suo impegno autentico per garantire al popolo un futuro migliore. Era leader, maestro ed esempio per tutto il mondo e rimarrà per sempre un simbolo di pace, di fede e di tolleranza.

I centri della ISKCON di Durban e del Sudafrica in questi giorni terranno delle funzioni speciali in onore del Presidente Nelson Mandela, che è stato nostro benefattore e amico. Possa Dio Supremo, Sri Krishna, benedire questa anima grande.

>> Dipartita di Nelson Mandela.pdf


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


Ultimo aggiornamento ( giovedý 12 dicembre 2013 )
 
VV Newsletter 04 Dicembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
mercoledý 04 dicembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 04 Dicembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


DIPARTITA DI NELSON MANDELA

L’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna si unisce al mondo in lutto per rendere omaggio a colui che meglio ha rappresentato i diritti umani nella storia recente, il Presidente Nelson Rolihlahla Mandela
In questa triste circostanza porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Mandela e all’intera nazione del Sudafrica.

>> Dipartita di Nelson Mandela.pdf


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 8 Dicembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Nimai Pandita dasa dal titolo “La Caitanya Caritamrita” ed avrà inizio alle ore 17.30.


EKADASI: 

Giovedi 12 Dicembre ricorre Moksada Ekadasi. 
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 07:08 alle 10:22*


CORSI DI CUCINA: 

Sabato 7 Dicembre non perdete questo goloso appuntamento con Malati devi dasi che ci illusterà come preparare: Lasagne con ragù di ceci - Insalata russa - Arrosto di seitan – Tiramisù.


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! 
Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 0558294914.


DISTRIBUZIONE DEI LIBRI DI SRILA PRABHUPADA: 

come ogni anno nel mese di Dicembre i devoti della ISKCON di tutto il mondo si dedicano a una speciale maratona per la distribuzione dei libri di Srila Prabhupada. La maratona culminerà in un grande festival che si terrà a Gennaio. Ci sono molti modi per distribuire i libri di Srila Prabhupada, compreso il donarli a carceri, scuole, ospedali, circoli culturali, enti umanitari, ma anche a parenti, amici, colleghi. Sarebbe un gran piacere e fonte d'ispirazione per tutto il movimento vedere il tuo nome nella classifica generale, nella quale sono registrati tutti i partecipanti indipendentemente dalla quantità di libri distribuita.

Contatta Nimai Pandit das per maggiori informazioni 055 8076414.


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143.
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


* EKADASI - 
La tradizione vedica segue da sempre il calendario lunare ed Ekadasi, o undicesimo giorno, ricorre due volte al mese, prima della Luna Nuova e della Luna Piena. Questo giorno è descritto come particolarmente favorevole alle pratiche spirituali, alla meditazione e in generale alle attività virtuose. E' anche un giorno perfetto per il digiuno. 
In Ekadasi, la regola vaisnava raccomanda un digiuno completo oppure una dieta leggera, a base di sole verdure e di frutta e priva di cereali e legumi. I Veda suggeriscono di approfittare di questi giorni propizi per rigenerarsi spiritualmente e per alleggerire temporaneamente il carico di lavoro degli organi del nostro corpo. Il digiuno, parziale o totale, verrà interrotto il giorno seguente, possibilmente negli orari che vi vengono segnalati di volta in volta e che variano in accordo a precisi calcoli astronomici.
Ultimo aggiornamento ( sabato 07 dicembre 2013 )
 
VV Newsletter 28 Novembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
giovedý 28 novembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 28 Novembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 1 Dicembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Parabhakti dasa dal titolo “Percezione – illusione o realtà?” ed avrà inizio alle ore 17.30.


EKADASI: 

Venerdi 29 Novembre ricorre Utpasnna Ekadasi.
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 07:27 alle 09:00*


CORSI DI CUCINA: 

a gran richiesta sabato 30 Novembre un nuovo corso di cucina a cura di Malati devi dasi. Questa settimana: Ravioli di tofu e spinaci – tortelli di zucca – condimenti per le due paste e tisana nimbupani. Vi aspettiamo!


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 0558229914


DISTRIBUZIONE DEI LIBRI DI SRILA PRABHUPADA: 

come ogni anno nel mese di Dicembre i devoti della ISKCON di tutto il mondo si dedicano a una speciale maratona per la distribuzione dei libri di Srila Prabhupada. La maratona culminerà in un grande festival che si terrà a Gennaio. Ci sono molti modi per distribuire i libri di Srila Prabhupada, compreso il donarli a carceri, scuole, ospedali, circoli culturali, enti umanitari, ma anche a parenti, amici, colleghi. Sarebbe un gran piacere e fonte d'ispirazione per tutto il movimento vedere il tuo nome nella classifica generale, nella quale sono registrati tutti i partecipanti indipendentemente dalla quantità di libri distribuita.

Contatta Nimai Pandit das per maggiori informazioni 055 8076414.


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


* EKADASI 
La tradizione vedica segue da sempre il calendario lunare ed Ekadasi, o undicesimo giorno, ricorre due volte al mese, prima della Luna Nuova e della Luna Piena. Questo giorno è descritto come particolarmente favorevole alle pratiche spirituali, alla meditazione e in generale alle attività virtuose. E' anche un giorno perfetto per il digiuno. 
In Ekadasi, la regola vaisnava raccomanda un digiuno completo oppure una dieta leggera, a base di sole verdure e di frutta e priva di cereali e legumi. I Veda suggeriscono di approfittare di questi giorni propizi per rigenerarsi spiritualmente e per alleggerire temporaneamente il carico di lavoro degli organi del nostro corpo. Il digiuno, parziale o totale, verrà interrotto il giorno seguente, possibilmente negli orari che vi vengono segnalati di volta in volta e che variano in accordo a precisi calcoli astronomici.


 
VV Newsletter 20 Novembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
mercoledý 20 novembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 20 Novembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 24 Novembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Parabhakti dasa dal titolo “Bhagavad-Gita e Mahabharata – mito o storia? (presentazione multimediale)” ed avrà inizio alle ore 17.30.


EKADASI: 

Venerdi 29 Novembre ricorre Utpasnna Ekadasi. 
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 07:27 alle 09:00*.


CORSI DI CUCINA: 

informiamo che il previsto corso di cucina di Malati devi dasi del 23 Novembre è stato spostato in data 30 Novembre.


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! 
Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 0558229914.


DISTRIBUZIONE DEI LIBRI DI SRILA PRABHUPADA: 

come ogni anno nel mese di Dicembre i devoti della ISKCON di tutto il mondo si dedicano a una speciale maratona per la distribuzione dei libri di Srila Prabhupada. La maratona culminerà in un grande festival che si terrà a Gennaio. Ci sono molti modi per distribuire i libri di Srila Prabhupada, compreso il donarli a carceri, scuole, ospedali, circoli culturali, enti umanitari, ma anche a parenti, amici, colleghi. Sarebbe un gran piacere e fonte d'ispirazione per tutto il movimento vedere il tuo nome nella classifica generale, nella quale sono registrati tutti i partecipanti indipendentemente dalla quantità di libri distribuita.

Contatta Nimai Pandit das per maggiori informazioni 055 8076414.


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143.
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


* EKADASI 
La tradizione vedica segue da sempre il calendario lunare ed Ekadasi, o undicesimo giorno, ricorre due volte al mese, prima della Luna Nuova e della Luna Piena. Questo giorno è descritto come particolarmente favorevole alle pratiche spirituali, alla meditazione e in generale alle attività virtuose. E' anche un giorno perfetto per il digiuno. 
In Ekadasi, la regola vaisnava raccomanda un digiuno completo oppure una dieta leggera, a base di sole verdure e di frutta e priva di cereali e legumi. I Veda suggeriscono di approfittare di questi giorni propizi per rigenerarsi spiritualmente e per alleggerire temporaneamente il carico di lavoro degli organi del nostro corpo. Il digiuno, parziale o totale, verrà interrotto il giorno seguente, possibilmente negli orari che vi vengono segnalati di volta in volta e che variano in accordo a precisi calcoli astronomici.
 
VV Newsletter 14 Novembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
giovedý 14 novembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 14 Novembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 17 Novembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Ramacandra dasa dal titolo “Il matrimonio di Salagram e Tulasi” ed avrà inizio alle ore 17.30.


CORSI DI CUCINA: 

informiamo che il previsto corso di cucina di Malati devi dasi del 23 Novembre è stato spostato in data 30 Novembre.


NATALE A VILLA VRINDAVANA: 

siamo lieti di informarvi che il punto di ristoro Govinda sarà aperto dal 20 Dicembre al 6 Gennaio con squisite pietanze vegetariane!


CAPODANNO A VILLA VRINDAVANA: 

Concludi felicemente il 2013 e inizia l’anno nuovo in una gioiosa atmosfera spirituale con canti, danze devozionali e uno squisito cenone vegetariano! 
Informazioni e prenotazioni: Centro Vegetariano Govinda: 055 8229914.


DISTRIBUZIONE DEI LIBRI DI SRILA PRABHUPADA: 

come ogni anno nel mese di Dicembre i devoti della ISKCON di tutto il mondo si dedicano a una speciale maratona per la distribuzione dei libri di Srila Prabhupada. La maratona culminerà in un grande festival che si terrà a Gennaio. Ci sono molti modi per distribuire i libri di Srila Prabhupada, compreso il donarli a carceri, scuole, ospedali, circoli culturali, enti umanitari, ma anche a parenti, amici, colleghi. Sarebbe un gran piacere e fonte d'ispirazione per tutto il movimento vedere il tuo nome nella classifica generale, nella quale sono registrati tutti i partecipanti indipendentemente dalla quantità di libri distribuita.

Contatta Nimai Pandit das per maggiori informazioni 055 8076414.


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143.
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


 
VV Newsletter 05 Novembre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
martedý 05 novembre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 05 Novembre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!



CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 10 Novembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Parabhakti dasa dal titolo “Le glorie della collina Govardana” ed avrà inizio alle ore 17.00.


SRI GOVARDANA PUJA: 

Domenica 10 Novembre ci sarà la replica dei festeggiamenti di Sri Govardana. Il programma prevede il Go Puja alle ore 16.30, la conferenza alle ore 17.00 e l’offerta della torta di Sri Govardana alle ore 18.00. Alle ore 18.30 l’offerta delle candeline a Sri Damodara, alle ore 19.00 Guru Puja a Srila Prabhupada e alle ore 19.30 cena vegetariana.


prabhupadapp.jpg 

COMMEMORAZIONE DELLA DIPARTITA DI SRILA PRABHUPADA: 

Mercoledi 6 Novembre si commemora la dipartita di Srila Prabhupada, fondatore e acharya dell’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna. 
Tutti quanti siete calorosamente invitati a condividere con noi, letture, canti e varie cerimonie per approfondire la conoscenza di questa grande personalità che è stato definito “un santo del XX secolo” per le opere che ha compiuto a beneficio dell’umanità intera. 
Di seguito il programma della giornata: 
Guru puja ore 7:15 - Darshan ore 7:30 - Lezione ore 7:40 - Puspa puja ore 8:40
>> Sera ore 18:30 Damodarastaka - ore 19:00 Arati Srila Prabhupada


SEMINARIO A CURA DI PARABHAKTI DASA: 

Domenica 10 Novembre dalle ore 9:45 alle 12:45 si terrà un seminario su come strutturare un Piano Strategico e sull'analisi SWOT. Sono strumenti professionali, indispensabili per pianificare progetti di qualsiasi genere. 
Per info e prenotazioni scrivere a : info@villavrindavana.org


EKADASI: 

Mercoledi 13 Novembre ricorre Utthana Ekadasi.
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 07:08 alle 10:22*.


CORSI DI CUCINA: 

a grande richiesta da Settembre a Dicembre in varie date si terranno a Villa Vrindavana dei corsi di cucina a cura di Malati devi dasi: cuoca con esperienza decennale nella tradizione vegetariana e vegana. 
Per maggiori informazioni: www.villavrindavana....na2013.pdf
Prossimo appuntamento 9 Novembre!


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143.
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


* EKADASI 
La tradizione vedica segue da sempre il calendario lunare ed Ekadasi, o undicesimo giorno, ricorre due volte al mese, prima della Luna Nuova e della Luna Piena. Questo giorno è descritto come particolarmente favorevole alle pratiche spirituali, alla meditazione e in generale alle attività virtuose. E' anche un giorno perfetto per il digiuno. In Ekadasi, la regola vaisnava raccomanda un digiuno completo oppure una dieta leggera, a base di sole verdure e di frutta e priva di cereali e legumi. I Veda suggeriscono di approfittare di questi giorni propizi per rigenerarsi spiritualmente e per alleggerire temporaneamente il carico di lavoro degli organi del nostro corpo. Il digiuno, parziale o totale, verrà interrotto il giorno seguente, possibilmente negli orari che vi vengono segnalati di volta in volta e che variano in accordo a precisi calcoli astronomici.


Ultimo aggiornamento ( lunedý 11 novembre 2013 )
 
VV Newsletter 30 Ottobre 2013
Notizie da Villa Vrindavana
mercoledý 30 ottobre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 30 Ottobre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CONFERENZA DOMENICALE: 

Domenica 3 Novembre la conferenza pomeridiana sarà tenuta da Nimai Pandita dasa dal titolo "Il significato di Kartika vrata" ed avrà inizio alle ore 17.30.


SRI GOVARDANA PUJA: 

Lunedi 4 Novembre siete tutti invitati a festeggiare con noi la ricorrenza di questa meravigliosa attività del Signore che ha sollevato con il dito mignolo della mano sinistra la collina Govardana per proteggere i Suoi devoti dalle piogge torrenziali di Indra. 
Per consentire a tutti quanti di partecipare e condividere questa ricorrenza così cara a tutti, domenica 10 Novembre ci sarà una replica dei festeggiamenti.
Programma di Lunedi 4 Novembre:
Darshan (apertura tende altare)ore 8:00 – Abhiseka(bagno sacro) ore 11:15 - Go-puja(cerimonia con le mucche)ore 12:30 - Prasada(pranzo vegetariano) ore 13:00 


COMMEMORAZIONE DELLA DIPARTITA DI SRILA PRABHUPADA: 

Mercoledi 6 Novembre si commemora la dipartita di Srila Prabhupada, fondatore e acharya dell’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna. Tutti quanti siete calorosamente invitati a condividere con noi, letture, canti e varie cerimonie per approfondire la conoscenza di questa grande personalità che è stato definito “un santo del XX secolo” per le opere che ha compiuto a beneficio dell’umanità intera. 
Di seguito il programma della giornata: 
Guru puja ore 7:15 - Darshan ore 7:30 - Lezione ore 7:40 - Puspa puja ore 8:40
> > Sera ore 18:30 Damodarastaka - ore 19:00 Arati Srila Prabhupada


SEMINARIO A CURA DI PARABHAKTI DASA: 

Domenica 10 Novembre dalle ore 9:45 alle 12:45 si terrà un seminario su come strutturare un Piano Strategico e sull'analisi SWOT. Sono strumenti professionali, indispensabili per pianificare progetti di qualsiasi genere. 
Per info e prenotazioni scrivere a : info@villavrindavana.org


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


 
VV Newsletter 23 Ottobre 2013
Articoli vari
mercoledý 23 ottobre 2013

0_Newsletter.jpgVV Newsletter 23 Ottobre 2013


Caro devoto e devota, caro amico e amica, Hare Krishna!


CORSI DI CUCINA: 

a grande richiesta da Settembre a Dicembre in varie date si terranno a Villa Vrindavana dei corsi di cucina a cura di Malati devi dasi: cuoca con esperienza decennale nella tradizione vegetariana e vegana. 
Per maggiori informazioni: www.villavrindavana....na2013.pdf
Prossimo appuntamento 26 Ottobre!


SRI DAMODARA VRATA: 

con l'inizio del mese di Kartika ha inizio anche il consueto appuntamento con l'offerta serale delle candeline a Sri Damodara. Per chi desidera partecipare a questa gioiosa cerimonia a Villa Vrindavana, l'appuntamento sarà a partire dal 19 Ottobre al 17 Novembre nella sala del tempio alle ore 18.30.


SRI RADHA KUNDA: 

Domenica 27 Ottobre ricorre la comparsa di Sri Radha Kunda, il lago sacro di Srimati Radharani.


CHAPPAN BHOGA FESTIVAL: 

TUTTI CUOCHI DEL SIGNORE JAGANNATH PER UN GIORNO

VILLA VRINDAVANA DOMENICA 27 OTTOBRE 2013

Questo festival dà a tutti l’opportunità una volta all’anno di cucinare per il Signore Jagannath, la cui caratteristica è di essere patita pavana, cioè infinitamente misericordioso. 

Qui di seguito alcuni accorgimenti importanti da seguire per poter accedere a questa misericordia:
- Prima di iniziare a cucinare fare la doccia e indossare abiti pulti.
- Cantare un giro di japa del Mantra Hare Krishna per preparare la nostra coscienza
a questa opportunità così speciale.
- La cucina, le pentole e tutti gli utensili che verranno adoperati dovranno essere particolarmente puliti.
- Utilizzare solo prodotti freschi e di buona qualità (ricordiamoci che dobbiamo cucinare per il Signore dell’universo). Evitare alimenti in scatola, precotti, surgelati oppure a lunga conservazione (ad esempio il latte).
- Non adoperare carne, uova, pesce, aglio, cipolla, funghi, lenticchie rosse, aceto, curry se contiene aglio o cipolla, lievito di birra fresco o disidratato. Usare solo lievito in polvere sia per i dolci che per i salati. 
- Non assaggiare mentre si cucina (è il Signore che deve assaggiare per primo le preparazioni).
- Per quanto riguarda il formaggio, adoperare solo il panir (cagliata) fatto da voi con latte fresco. Non usare nessun tipo di formaggio comperato anche se non contiene caglio animale. Dunque niente parmigiano, mozzarella ecc.
- Se avete un animale in casa è bene che non stia in cucina con voi quando cucinate.
- Mentre cucinate cantate il Maha Mantra e meditate con gioia e gratitudine sull’ opportunità che il Signore Jagannath vi sta dando di servirLo in modo così intimo.
Il Signore Jagannath sarà sicuramente molto felice di gustare le vostre preparazioni ma la cosa che assaporerà di più sarà la vostra devozione. 

Le preparazioni dovranno pervenire nella sala del tempio entro le ore 17 di domenica 27 ottobre 2013 in contenitori di alluminio mai utilizzati in precedenza.


SEMINARIO A CURA DI PARABHAKTI DASA: 

Domenica 10 Novembre dalle ore 9:45 alle 12:45 si terrà un seminario su come strutturare un Piano Strategico e sull'analisi SWOT. Sono strumenti professionali, indispensabili per pianificare progetti di qualsiasi genere. 
Per info e prenotazioni scrivere a: info@villavrindavana.org


EKADASI: 

Mercoledi 30 Ottobre ricorre Rama Ekadasi.
Il digiuno verra' interrotto il giorno seguente dalle ore 06:49 alle 11:15.


Si comunica il numero di telefono cellulare della segreteria di Villa Vrindavana: 334 2708143
Le prenotazioni in occasione dei festival possono essere inviate a reception.villa.vrindavana@gmail.com


 
Ingredienti Perfetti per una Torta
Articoli vari
mercoledý 23 ottobre 2013

 

Ingredienti Perfetti per una Torta

 

Ingredienti perfetti per una torta

 

Quando in macchina ci avventuriamo oltre il confine nordoccidentale del Sud Africa nel Botswana, percepiamo un cambiamento quasi istantaneo del paesaggio. Il mercurio sembra che sia avanzato silenziosamente di un grado o due mentre in macchina percorriamo una strada stretta allontanandoci dal posto di confine, diretti verso la capitale del Paese, Gaborone. L’arida terra del Kalahari è scarsamente ricoperta dalla vegetazione. La sabbia color beige si estende fino all’orizzonte ed è abbellita dai colori della scarsa vegetazione del luogo che va dal verdognolo fino al marrone. La savana sabbiosa, semiarida è sotto il pieno impatto del sole che brilla nel cielo senza nuvole di questa giornata. 

Mentre ci avviciniamo ai sobborghi della città, questo tratto di terra scarsamente popolato si trasforma lentamente in una zona residenziale. Notiamo subito che i residenti hanno abbracciato il modo di vivere moderno. Nonostante le strade ben costruite e le imponenti infrastrutture, in mezzo alle zone urbanizzate si vedono ancora piccole, semplici case. Il Botswana è in fase di sviluppo e vanta una notevole varietà di risorse naturali, la più famosa delle quali è costituita dai suoi diamanti. Il Botswana si classifica inoltre come una delle democrazie più stabili dell’Africa, con una propria valuta, la pula, in linea con questa stabilità, che ha attratto interessi internazionali sotto forma di investimenti stranieri. È particolarmente difficile abitare in questa terra situata nel cuore del deserto del Kalahari. Perciò non è sorprendente che il Botswana sia uno dei Paesi più scarsamente abitati del mondo, con una popolazione di poco superiore ai due milioni di abitanti. 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 23 ottobre 2013 )
Leggi tutto...
 
Ricordi dalla Macedonia
Articoli vari
martedý 22 ottobre 2013

Ricordi dalla Macedonia

Estratti di libri: Ricordi dalla Macedonia. (Indradyumna Swami presenta un libro sulla coscienza di Krishna ai Macedoni che mostrano interesse.)

 

di Indradyumna Swami 

 

Seduto nella mia stanza del tempio di Skopje, la capitale della Macedonia, prendevo prasada e ascoltavo il bhajana dei devoti al piano sottostante del tempio stesso. “Questo è un bhajana molto dolce,” dissi a un devoto, “e va avanti da ore.” “Sì, Maharaja,” rispose. “I macedoni sono molto portati per la musica. Adoriamo cantare e suonare strumenti musicali. Qui abbiamo anche un tipo particolare di tambura, uno strumento a quattro corde. I devoti lo usano spesso nei bhajana.” Due ore dopo mi sono recato nella piazza del centro della città con un gruppo di venti devoti. La piazza, restaurata di recente, è un luogo popolare tra gli abitanti di Skopje, che nelle calde serate d’estate vanno lì a sedersi, a parlare e a mangiare nei ristoranti vicini. Mentre ci avvicinavamo alla piazza vidi un’enorme statua di Alessandro Magno. 

“Questa statua è molto imponente,” dissi a un devoto. “Sì,” rispose. “Alessandro il Grande era macedone. Partì per conquistare il mondo. Fondò un impero immenso, troppo grande da amministrare e non tornò mai più a casa.” Mentre ero in viaggio, leggevo Il Diario di TKG, Tamal Krishna Goswami, e proprio quella mattina avevo trovato un brano in cui Gosvami citava Srila Prabhupada che parla dello stesso argomento. “In effetti Srila Prabhupada diceva che Alessandro Magno non poteva sostenere il suo grande impero,” dissi. “Prabhupada diceva: ‘Supponete che io conquisti Bombay e poi Karachi, ma nel frattempo perda Bombay? Questo avvenne per Alessandro Magno: un’espansione esagerata.’ “Srila Prabhupada diceva che era per questa ragione che metteva in prima linea l’importanza della distribuzione i libri rispetto all’apertura di nuovi templi. Egli diceva: “Non mi fate diventare come Alessandro Magno nella mia vita. Le persone hanno riconosciuto la mia grandezza. Non mi fate diventare piccolo.”


Leggi tutto...
 
Un Nuovo Corpo ad Ogni Istante
Articoli vari
lunedý 21 ottobre 2013

 

Un Nuovo Corpo ad Ogni Istante

 

Un nuovo corpo ad ogni istante

 

 

Srila Prabhupada: Ieri proponevi l’idea che il corpo non è altro che una macchina. Anche noi l’accettiamo. Nella Bhagavad-gita viene detto: yantrarudhani: “il corpo è una macchina.” La parola yantra significa “macchina”. Nello stesso tempo però facevi notare che il corpo cresce. Una macchina come l’automobile può crescere? 

Discepolo: Un automobile cresce? [risate] No, Srila Prabhupada. 

Srila Prabhupada: Ma allora c’è una contraddizione. Il corpo è certamente una macchina; questo è sicuro. Anche Krishna lo dice, perciò è vero, senza dubbio. Il corpo è solo una macchina complessa, ma nello stesso tempo esso cresce. Allora come può essere una macchina? 

Discepolo: Nella Bhagavad-gita il corpo viene paragonato a una macchina? 

Srila Prabhupada: No, nella Bhagavad-gita Krishna dice che il corpo è una macchina. Egli non dice che è paragonato a una macchina. In realtà è una macchina. 

Ultimo aggiornamento ( lunedý 21 ottobre 2013 )
Leggi tutto...
 
Le leggi della BHAKTI
Articoli vari
domenica 20 ottobre 2013

 

Le leggi della BHAKTI

 

Le leggi della bhakti


di Mukundamala Dasa

 

Quando Krishna sta per lasciare Vrindavana diretto a Mathura, le gopi tentano di impedirGlielo nel timore di perdere la Sua compagnia. Come dimostrazione della legge spirituale della separazione, la Sua assenza servirà soltanto a rendere più profondo il loro amore per Lui. (Dipinto di Pariksit Dasa)

 

Le dispute sulla relazione tra scienza e religione di solito finiscono in uno stallo: gli scienziati accusano i religiosi di fare troppo affidamento sulla fede, che essi dicono non verificabile con l’esperienza, mentre i religiosi accusano gli scienziati di basarsi troppo sulle leggi fisiche e chimiche, che, essi dicono, non riescono a misurare le emozioni e i sentimenti di un essere vivente cosciente. Gli scienziati omettono di affrontare o perfino di riconoscere la coscienza e le sue relative necessità; i religiosi omettono di dare una soddisfacente spiegazione scientifica e logica delle pratiche che seguono. Il rifiuto degli scienziati di sperimentare ciò che è al di là della scienza meccanicistica e l’incapacità dei religiosi di presentare la religione come un’autentica scienza hanno soltanto ampliato il divario tra le due parti. Lo studio delle scritture vediche, comunque, rivela che la vera religione vedica non è fede cieca ma una vera scienza, verificabile con l’esperienza. 

A differenza delle religioni convenzionali, che impongono ai propri seguaci di accettare dogmi di fede, la religione vedica (conosciuta anche come sanatana-dharmabhagavata-dharma o coscienza di Krishna) sprona i propri studenti a chiedere informazioni e a porre domande ad ogni passo. La pratica sentimentale non viene mai incoraggiata. Mentre altre religioni ci insegnano ad amare e servire Dio, la bellezza delle Scritture vediche consiste nella loro capacità di spiegare le dinamiche di questa relazione spirituale rivelando i precisi e ben definiti principi che ne sono alla base. Una comprensione più profonda di questo tema nutrirà la fede del credente e soddisferà l’intelletto degli intellettuali. 

Ultimo aggiornamento ( domenica 20 ottobre 2013 )
Leggi tutto...
 
Attratta dai Libri di SRILA PRABHUPADA
Articoli vari
sabato 19 ottobre 2013

Attratta dai Libri di
SRILA PRABHUPADA

 

Se ricevuto da un Suo puro rappresentante, il messaggio di Krishna 
attrae e trasforma persone sia giovani che anziane

 

di Nikunja Vilasini devi dasi 

 

Attratta dai libri di Srila Prabhupada di Nikunjavilasini devi dasi.

   

Haribol, Nani!” così saluto mia nonna quando entro in casa sua. Impossibilitata ad alzarsi per ricevermi, allunga le braccia, pronta a darmi il benvenuto con il suo caldo abbraccio. Sebbene il suo volto con il tempo sia diventato rugoso e il suo corpo sia ammalato per la tarda età, il suo sorriso radioso e il suo buon umore rivelano la sua bellezza interiore. Anche mio nonno di ottantacinque anni, sdraiato su un letto lì vicino, soffre a causa del crudele destino della vecchiaia. Salutandolo dico: “Nana, sono venuta per fare il kirtana e per leggere qualcosa su Krishna.” Entrambi aspettano con impazienza il momento in cui possiamo ascoltare e leggere insieme le glorie di Krishna. 

Ultimo aggiornamento ( sabato 19 ottobre 2013 )
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 91 - 105 di 1027
 
   
 
Advertisement